Innocuo Gentile: il tortino dal cuore tenero

Le domeniche sono strane. La domenica sono strana.
Un tempo la domenica pomeriggio mi riempiva di angoscia. Adesso niente più angoscia, adesso mi incazzo e basta, a partire dalle prime ore del mattino.
Oggi, poi, siamo andati all’esposizione dei Lego a Bertrange e non mi hanno fatta entrare perché era vietato l’ingresso ai cani. Ah, ah, ah… c’era Izzie con noi. Quindi io sono rimasta fuori assieme a lei. Dopodiché siamo andati in centro, volevamo fare un giro al mercatino di Natale, ma c’era troppa gente, per cui siamo tornati a casa. Una bella uscita, breve ma intensa. Però ho trovato un modo per risolvere il problema dei buchi sui collant di cashmere neri senza cambiarli né cucirli: è sufficiente prendere un eyeliner e colorare la gamba sotto, funziona alla perfezione.
Il sabato invece è figo.
Ieri, poi, è stato quasi magico. Ha nevicato, poco, ma ha nevicato. E ho cucinato un dolce, il che, più che magia, è un vero e proprio miracolo. Io che mi metto ai fornelli, giusto sotto Natale possono accadere queste cose. Isa cucina, mo’ nevica. E infatti…
E’ che c’era la giusta atmosfera: il freddo, i primi candidi fiocchi, l’albero di Natale (l’ho già fatto, sì, l’ho fatto il 25 novembre, e allora?), la casa calda e addobbata, le candele accese, il cane, Bonolis in TV, Daniele con un Lego nuovo… Non so, in tutto ciò che mi circondava c’era qualcosa di potente che mi ha spinta a preparare un dolce perfettamente in linea con tale irresistibile atmosfera. Un dolce freddo fuori e caldo dentro. Come il sabato. Come ieri. Come me, che sono fredda fuori e calda dentro, tranne quando ho la febbre.
Insomma, ho preparato un tortino al cioccolato con cuore ardente. Senza lattosio, è chiaro. Il mio tortino innocuo e gentile. E’ proprio così che lo voglio chiamare: Innocuo Gentile.
Ho trovato la ricetta sul web e l’ho adattata al Bimby. In realtà ho fatto un po’ col Bimby e un po’ senza. Ho iniziato senza, poi mi sono rotta e ho continuato col Bimby. In ogni caso, trovate la ricetta qui (ovviamente non ho usato il burro, ma della minarina 100% vegetale).
Questi tortini sono pazzeschi. Con quella crema calda che ti avvolge la lingua e ti ustiona il palato… Troppo buoni. Buonissimi. Anzi di più, perché senza lattosio.
Buonissimi. Innocui. Gentili.

 

8 pensieri su “Innocuo Gentile: il tortino dal cuore tenero

  1. OooohhhhhsssssssantoDDDDDio!!!! *___*
    E sono anche senza lattosio!!! *O*
    Devo assolutamente provare a farli!!! :D :D:D:D:D

  2. “Però ho trovato un modo per risolvere il problema dei buchi sui collant di cashmere neri senza cambiarli né cucirli: è sufficiente prendere un eyeliner e colorare la gamba sotto”
    Sto ridendo da un’ora!!!!!!! :’D

  3. Ah, io alla fine sono andata al Bazar, verso le 16.30, orario perfetto poca gente e gli stand che iniziavano ad abbassare i prezzi per vendere gli ultimi prodotti rimasti prima della chiusura.
    Ho mangiato di tutto di più, come al solito, e me ne sono tornata a casa con una nuovissima griglia elettrica comprata a soli 12 euro!!!! :)

  4. Provali Eilan, non te ne pentirai! A proposito, ricordo che dovevi andare dal medico, cosa ti ha detto? Hai già provato a prendere l’enzima?
    Valentina, hai fatto la meglio cosa. Chissà, forse hai pure incrociato Daniele che a quell’ora era lì, allo stand italiano…

  5. Lo stand italiano era ilpiù triste di tutto il Bazar… ovunque si mangiava qualcosa tranne che da noi!!!! Ma come si fa?
    Mi sono consolata con chili di Noodle Thailandesi, latte di Alce e pancake Canadesi, Samosa, Boudin noir e BANANE FRITTE del Burundi!!! :)

  6. Ehmmmm…. sì, sono andata dal medico, ma siccome avevo anche altre cose da dirgli alla fine mi sono scordata delle pasticchette!! XDXD hahahhahahaha che capoccia -__-”

    Cmq conto nei prossimi giorni di tornarci o quantomeno di chiedere in farmacia… ormai mangiare fuori casa sta diventando uno strazio sia per me che per gli altri! :(

  7. Anche qui nevicava, ma mi son guardata bene dal fare dolci..con l´arrivo dei mercatini é una rovina. I tuoi sembrano speciali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>